Vaughn_Borghi_CotrilGiacche, cravatte, papillon. Barbe, barbette e chiome ben curate. Sul red carpet di Venezia continuano a sfilare le star e il nostro sguardo, come sempre, è rivolto ai beauty look, in cerca di spunti e idee da rubare ad attori e attrici.
Ecco quelli curati dal team artistico Cotril che, ancora una volta, ha confermato il legame forte con il cinema e lo star system.

Questa volta, cominciamo dagli uomini.

A calcare il red carpet, sfoggiando un look targato Cotril, cinque ospiti d’eccezione: Alessandro Borghi, Austin Stowell, Leiv Schreiber, Luke Bracey, Vincent Vaughn.

L’affascinante Alessandro Borghi, sul red carpet di Il più grande sogno, si è presentato con make up naturale, perfetto per esaltare lo sguardo, e barba incolta per un look “trasandato” che lo ha reso ancora più charmante.
Per i capelli, lunghi e lisci, una spruzzata di Creative Walk Umbrella, spray antiumido, e il risultato è una chioma curata e corposa. Da copiare per il prossimo autunno.

Per Austin Stowell, protagonista di Dubious Battle, gli hairstylist hanno realizzato un grooming molto semplice modellando i capelli con Creative Walk Mat, una crema modellante a tenuta leggera, ideale per modellare e separare con effetto vintage naturale. Per il viso è stato usato un correttore Illuminante per accentuare lo sguardo e un fondo per uniformare la cromia della pelle e renderla molto naturale.

Leiv Schreiber ha sfoggiato un taglio corto abbinato ad una barbetta molto naturale e virile. Fascino da vendere!

Per Luke Bracey gli stilisti hanno optato per un look più wild, lasciando la barba leggermente lunga e i capelli, idem: un po’ lunghetti e ben modellati. Il look perfetto per chi non ama i capelli corti e può permettersi una chioma di media lunghezza.

Fisico statuario e portamento atletico per Vincent Vaughn sul red carpet di “Hacksaw Ridge” di mel Gibson. Per lui grooming Cotril e look da James Bond con rasatura completa della barba. Capelli lavorati con una cera opaca per un effetto pulito ed elegante.

Ebbene sì, anche gli uomini sul red carpet fanno sognare e dettano legge in fatto di look. Cosa si può fare? Copiare le loro scelte di stile che, a quanto pare, sono molto varie. Cravatta o papillon? Barba incolta o viso pulito? A voi la scelta!