Top bun

Elegante, casual, sbarazzino o rigoroso. Il top bun è perfetto in ogni versione e, soprattutto, non passa mai di moda.
È un’evoluzione dello chignon e la sua particolarità sta nel fatto che deve essere realizzato proprio in cima alla testa. Nelle declinazioni più estreme si avvicina quasi alla fronte.

Con l’arrivo delle belle stagioni i raccolti tornano tra le acconciature preferite e il top bun è sicuramente tra gli hairstyle più cool da scegliere in ogni occasione.
Sfoggiato dalle ragazze di Victoria’s Secret, amato dalle social influencer, visto in passerella e sui red carpet, il top bun è un ever green che sta davvero riconquistando tutte.
Pratico e versatile, si adatta ad ogni look, dai più eleganti ai più sportivi, a patto che sia realizzato ad arte: lucido e rigoroso per la sera, morbido e messy per il giorno.

A chi sta bene? È l’ideale per le chiome lunghe e folte: tiene a bada i capelli e dà un tocco glamour al look. Con o senza frangia, con o senza ciuffo.
Sta a voi scegliere il top bun giusto in base alla forma del viso e alla lunghezza dei capelli della vostra cliente. Un pizzico di fantasia ed è fatta!

Un aiutino? Ecco 15 idee per un top bun mozzafiato: