Pompadour

Pronti a rispolverare un grande classico? Il taglio Pompadour uomo non passa mai di moda ed è ancora richiestissimo dagli uomini di tutte le età. Ora più che mai!

In vista dell’arrivo dell’autunno, è tempo di chiome lunghe e vaporose che spazzeranno via i tagli ultra corti e le rasature estreme.
Direttamente dagli anni Cinquanta arrivano ciuffi impomatati alla Elvis per uno stile Pompadour in piena regola.

Il taglio Pompadour (Pomp in forma abbreviata) prende il nome da Madame de Pompadour, celebre amante di Re Luigi XV.
Famosa per le sue maestose acconciature gonfie sulla fronte, è lei ad aver dato il nome a questo taglio destinato a durare nel tempo, giungendo fino a noi.
La versione maschile, lanciata dalle star del rock’n’roll e del cinema americano, è diventa molto popolare a partire dalla fine degli anni Cinquanta e ancora oggi continua ad affascinare molti uomini.
La caratteristica principale del taglio pompadour è il maxi volume sulla fronte.

A variare sono i capelli sui laterali: possono essere più o meno lunghi in base ai gusti del vostro cliente.
La versione più classica vuole una media lunghezza anche sui lati, quella più moderna azzarda rasature e sfumature più strong.
Il risultato, in ogni caso, è un’acconciatura elegante e rock con un fascino senza tempo.

Ecco le idee più cool proposte dagli hairstylist: