frangia uomo
Hair: Maison Gerard Laurent

Frangia sì, frangia no? La risposta è senza dubbio sì. La frangia uomo è sicuramente un dettaglio di stile che impreziosisce ogni taglio.

Dritta, simmetrica o spettinata, la frangia uomo è sicuramente la benvenuta in questa stagione ed è un’ottima soluzione per rinnovare il look.
A prescindere dalla lunghezza dei capelli, l’idea è dare un taglio sulla parte frontale per trasformare il ciuffo in frangia.

Largo, quindi, ai tagli freschi e sbarazzini corredati da una frangia più o meno lunga, da portare sulla fronte, oppure pettinata di lato.
Il segreto sta nell’adattarla alla forma del viso: in alcuni casi può essere anche un ottimo espediente per mascherare piccoli difetti.
Un frangia lunga nasconde una fronte troppo alta; la frangetta corta rende più spaziosa una fronte bassa.

Sta a voi consigliare la frangia giusta per ogni vostro cliente, in base alla forma del viso e ai gusti personali.
Una cosa è certa: è fondamentale ritoccare il taglio frequentemente, in modo che la frangia sia sempre perfetta e controllata. Un motivo in più per consigliarla!

Ecco le proposte degli hairstylist. Prendete spunto!