Un’accademia, un laboratorio permanente, un’officina di idee e progetti in continua evoluzione. La Real Barber’s School è tutto questo, e molto di più.

Real Barber’s School
Da sinistra: Danilo Portacci, Giuseppe Palma, Oronzo Scalinci, Alessio Prete, Raffaele Modesto, Luca Panico, Pino Calò, Pasquale De Matteis

Il progetto della Real Barber’s School è nato nell’ambito del Centro Salentino Acconciatori, una scuola di formazione fondata nel 1990, a Lecce, da un gruppo di acconciatori e barbieri salentini (Donato Quarta,Umberto Chiriacò, Giovanni Gravili, Mino Siciliano, Luciano Greco, Mario Mazzotta, Franco Latino, Gino Scrimieri e Tonino Bello).
In contatto diretto con l’Istituto Nazionale Acconciatori Italiani (I.N.A.I.), Il Centro Salentino Acconciatori è oggi un punto di riferimento per la crescita professionale e il perfezionamento delle tecniche di lavoro dei parrucchieri del territorio.
La preparazione tecnico-stilistica e il continuo aggiornamento dei formatori rendono il centro una realtà altamente qualificata.

Real Barber’s School
Barber: Alessio Prete

Con l’obiettivo di ampliare ulteriormente l’offerta formativa, è nata l’idea della Real Barber’s School (R.B.S.), attiva dal 2015 grazie all’impegno e alla lungimiranza di un team di professionisti del grooming maschile (Alessio Prete, Giuseppe Cavallo, Raffaele Modesto, Luca Panico, Pasquale De Matteis, Carlo Palma, Giuseppe Palma, Danilo Portacci in qualità di formatori; Oronzo Scalinci, Presidente, Pino Calò, Responsabile Accademia).
Animati dalla voglia di dare lustro e valore alla professione, hanno dato vita ad una vera e propria Accademia di formazione per barbieri, interessati a conoscere tutti i segreti del mestiere.


L’offerta formativa è studiata sia per barbieri alle prime armi (Academy Excellent) che per professionisti che vogliono intraprendere un percorso di aggiornamento e di specializzazione (Step By Step).
Alla base della Real Barber’s School il co-working, l’interazione, il confronto e la volontà di trasmettere passione ed esperienza agli allievi per una preparazione completa, basata sulla tecnica ma anche sulla creatività.

In questo mestiere il lato artistico è fondamentale ed è possibile “realizzare con le proprie mani tutto ciò che si desidera. Come uno scultore che crea la sua scultura”.

Tra i progetti futuri della Real Barber’s Shool una interessante iniziativa che unisce la passione per il mondo della barbieria all’impegno per il sociale.
È già in cantiere un progetto volto al recupero di ragazzi socialmente svantaggiati, attraverso l’avvicinamento al mestiere del barbiere. Un mestiere antico e nobile che ha ancora tanto da raccontare.

CONDIVIDI