Anteprima – HTrends Speciale Uomo 11

130

La felicità sta nelle piccole cose… come essere in cerca di ispirazione e trovare tutto, ma proprio tutto, su HTrends.

Eccoci con un nuovo numero ricco di spunti interessanti e imperdibili novità: tagli, colori e styling di ogni foggia e misura, direttamente dagli hairstylist più influenti al mondo.

Acquista la rivista in formato cartaceo Acquista la rivista in formato digitale

Le idee sono tantissime e rispondono a un diffuso bisogno di rivoluzione, tipico del cambio di stagione. Questo è il momento di abbandonare il vecchio per il nuovo, l’edito per l’inedito, l’ordinario per lo straordinario. Alla ricerca di uno stile unico per ripartire con sprint. La moda parla di cambiamento, ma torna ad attingere al passato ripescando il meglio delle decadi Settanta e Ottanta.
I miti della scena musicale dei ruggenti anni Settanta, da Richard Ashcroft a Sid Viciuous,  invadono l’universo della moda, mixandosi agli accenti punk degli anni Ottanta. Il risultato è un impasto di stili diversi che delineano un’individualità decisa e metropolitana, libera da ogni condizionamento.
Parola d’ordine? Libertà. Per dirla alla Jovanotti: “chiara e magnetica/leggera come l’aria/sempre moderna anche quando è fuori moda”. Niente di più vero! Il rigore dei tagli corti lascia spazio alla sensualità strong di tagli mediamente lunghi, spettinati e liberi dalle convenzioni. Le rasature profonde ed estreme escono di scena, rimpiazzate da volumi pieni e perimetri sfrangiati che incorniciano frange e ciuffi importanti.
La barba folta lascia il podio, in favore di baffetti curatissimi e barbette in versione minimal.
Il segreto è prendere di tutto un po’, puntando sull’originalità e sull’estrema personalizzazione, per ottenere un risultato unico e irripetibile. Una cosa è certa, l’uomo del momento fa dello stile uno stile di vita, ma a una condizione: niente regole. Viva la libertà!

Happiness lies in small things… such as, for example, being in search of inspiration and finding everything, literally everything, in HTrends.
Here you are a new issue full of interesting cues and unmissable novelties: cuts, colors and styling of any shape and size designed by the most influential hair stylists of the world.
Many ideas that meet a common need of revolution, typical of the season change.

This is the moment to change: abandon the old habits for the new ones, the known paths for the unknown, the ordinary for the extraordinary. Search for a unique style to re-start with enthusiasm.
Fashion speaks of change with a throwback to past by reviving the best of the Seventies and Eighties.
The myths of the roaring Seventies music scene, ranging from Richard Ashcroft to Sid Viciuous, invade the world of fashion blending with the Eighties punk influences.
The result is a blend of styles that outline a bold and strong personality free from conditioning.
Watchword? Freedom. As Jovanotti says: “clear and magnetic/as light as air, always modern even when old-fashioned”. There is nothing more true!

The accuracy of the short hair cuts leaves room for the strong sesuality of mid-long hair for messy and free from conventions cuts.
Deep and strong shaving disappears replaced by full volumes and fringed perimeters that frame important bangs!
Thick beards leave room for well groomed moustache and minimal short beards.
The secret is to be inspired by all of these elements focusing on uniqueness and customization in order to get a unique result.
One thing is clear, the man of the moment makes his style into a lifestyle, but under one condition: no rules. Long live freedom!

Condividi