Mai sentito parlare di topknot? Forse no, ma sicuramente saprete di cosa si tratta: è uno chignon alto, che già da qualche anno abbiamo visto spuntare sulla testa di molti uomini.
È una moda che va avanti già da un po’, ma sembra non voler tramontare.
Ora più che mai, con l’arrivo dell’estate, sarà assolutamente un must per i capelloni convinti che, inevitabilmente, porteranno i capelli legati.

Tutt’altro che casuale, lo chignon è sexy e versatile e si presta benissimo a diverse soluzioni: fissato semplicemente con un elastico, è un espediente facile e veloce da realizzare e i risultati non deludono.
Anche un po’ spettinato è sempre bello, anzi sta bene proprio sulle chiome piene e un po’ afro. Meglio ancora con una folta barba.

Se invece, l’intento è apparire eleganti e in ordine, meglio uno chignon “stile samurai”: capelli pettinati all’indietro e un topknot sulla sommità della testa, perfettamente immobile. Nemmeno un capello fuori posto!

Alla fine, il trucco sta nel look e questo è il lato più interessante di questa acconciatura maschile: la possibilità di adattarlo ad ogni occasione, con insolite contaminazioni.
Casual e molto easy con un outfit sportivo, diventa sofisticato e sensuale in giacca e cravatta. Di sicuro non passa inosservato!

Lo avete già sperimentato? Non rinunciate alla vostra chioma proprio ora e continuate a sfoggiare il vostro chignon. È ancora il top!

Neliana Pansitta