Buone notizie per le amanti dei tagli corti: anche l’estate 2015 ci vuole con i capelli in formato mini.
Per le più audaci arriva l’undercut: un taglio rasato sotto e più lungo sopra.

Letteralmente “undercut” significa “taglio nella parte inferiore” e proprio questa è la sua particolarità: il contrasto rasato-lungo.
A ognuna, poi, la scelta di portare il ciuffo pettinato all’indietro o scompigliato sulla fronte.
Già sperimentato da Scarlet Johansson, Miley Cyrus, Rosamunde Pike, l’undercut è rock e un po’ ribelle. Fà pensare subito agli anni ’80, alla cultura punk, a David Bowie.

Decontestualizzarlo, personalizzarlo e renderlo elegante è un esercizio di stile e un modo per esprimere se stesse.
Potete portarlo con i capelli più o meno lunghi, potete scoprirlo completamente o coprire la parte rasata con una chioma medio-lunga, potete giocare con i colori, e impreziosirlo con il make up e un bel paio di orecchini.
Insomma, potete decisamente divertirvi a farlo vostro e a cambiarlo in base al look e all’occasione in cui esibirlo.
Con i capelli della parte superiore raccolti in un mini chignon, che lascia scoperta la rasatura inferiore, è sofisticato e chic.
Corto e pettinato all’indietro, con tutta la parte laterale scoperta, è rock e dinamico. Ancora di più se bicolore.

Volete provarlo, ma vi manca il coraggio? Lasciate lunghi i capelli di sopra: la rasatura non sarà visibile, se non raccogliendo i capelli in una coda alta. Lasciandoli sciolti giocherete su un effetto vedo/non vedo.

A voi la scelta e il vostro tocco magico!

Neliana Pansitta