Quest’estate indossate un foulard! Ecco come portarlo

206

Arriva l’estate e, come ogni anno, porta con sé la voglia di un nuovo look.
Cercate un’idea easy e glamour per essere al top in spiaggia e in città? Eccola: il turbante!
Un po’ hippie, un po’ bohémien, il foulard annodato a mo’ di turbante è un’ottima soluzione per proteggersi dal sole, per disciplinare i capelli in spiaggia o dopo il mare, per impreziosire il look anche di sera.

I modi per indossarlo sono veramente tanti: come una fascia per capelli legata da un lato, come una bandana che copre tutta la chioma, o semplicemente annodato all’orientale.
Se non siete esperte di nodi, sceglietene uno già pronto che si infila come una fascia.
Con i capelli lunghi potete divertirvi a portarli sciolti, con la bandana sulla fronte, o raccolti in uno chignon. Se la bandana è stretta, potete usarla anche per fissare l’acconciatura.
Con i capelli corti, invece, provate a indossare un foulard a mo’ di fascia: darà un tocco fashion al vostro look. Soprattutto se avete un pixie cut.
L’unica cosa da fare è scegliere il modello giusto, quello più adatto al vostro stile, e indossarlo con personalità.
Per il resto, lasciatevi ispirare dai colori e dalle fantasie: a fiori, a pois, a righe… l’importante è che siano super colorate, per un look fresco e sbarazzino, stile “pin up”.

Il consiglio? Sfoggiate un foulard anche con un abito elegante. È un dettaglio chic che vi stupirà.