New York. Domenica mattina. Un ragazzo di nome Mark Bustos, professione hairstylist, esce di casa con tutti gli strumenti del mestiere, ma non è diretto al salone di Manatthan dove lavora durante la settimana.
Cammina per le strade di New York, nel suo giorno libero, e sa già cosa sta cercando.

“Vorrei fare qualcosa di carino per lei oggi”. Con questa semplice frase rallenta il passo e propone ai senzatetto che si aggirano per la città un taglio di capelli gratis. Fa accomodare il suo cliente su uno sgabello, che porta sempre con sé, e si mette all’opera, regalando la bellezza, la speranza e il sorriso.

L’idea nasce nel 2012, quando Mark, durante un viaggio nelle Filippine, dove vive la sua famiglia, decide di offrire tagli di capelli gratis ai bambini poveri del suo quartiere.
Tornato a New York, mette il suo talento a disposizione dei clochard, donando loro un nuovo look, che significa anche sicurezza e fiducia in se stessi.

Perché lo fa? “Ogni vita umana ha uguale valore e tutti meritiamo una seconda possibilità”. Lo dice lui stesso, svelando la sua sensibilità che, unita alla passione e al talento, fa di lui un vero gentleman.

Puoi seguirlo anche su Instagram: http://instagram.com/markbustos

 

Neliana Pansitta

spaghettis barber on hair 2019 cosmoprof